Google Ads e Facebook Ads, le principali piattaforme pubblicitarie pay per click a confronto

Google Ads, conosciuto come Adwords, e Facebook Ads sono le principali piattaforme pubblicitarie pay per click, e in questo articolo analizziamo le differenze.
Gli annunci di Google sono attivati da parole chiave specifiche e sono visualizzati tra i risultati di ricerca sulla prima pagina di Google, mentre gli annunci di Facebook, appaiono nei feed e vengono targetizzati utilizzando informazioni demografiche e comportamentali degli utenti loggati.

Campagne pubblicitarie improvvisate e di scarsa qualità non porteranno risultati in nessuna delle due piattaforme, infatti il rischio di spendere in breve tempo tanti soldi inutilmente vale per entrambi i canali.
Per ottenere risultati concreti, sarebbe opportuno che gli inserzionisti non esperti si rivolgessero ad agenzie di webmarketing specializzate in campagne “pay per click”.

La differenza sostanziale che c’è tra le due piattaforme è il modo in cui gli annunci vengono attivati.
Su Facebook Ads gli annunci appaiono agli utenti che non stanno cercando un prodotto o marchio specifico, ma vengono mostrati in base a interessi e informazioni demografiche.
Invece su Google gli annunci vengono visualizzati da persone che cercano un prodotto o un servizio e hanno fatto una precisa ricerca. Generalmente questi utenti sono più predisposti all’acquisto, per cui la percentuale di conversione su Google è maggiore.
Le due piattaforma vengono utilizzate dalle aziende per aumentare la consapevolezza del marchio e per la promozione e la vendita dei prodotti.

In breve tempo le due piattaforme diventeranno sempre più simili tra di loro, Google attraverso vari canali ha una conoscenza approfondita dei suoi utenti, e quindi riesce ad indirizzare gli annunci in base agli interessi e informazioni della singola persona, proprio come Facebook fa da tempo. Dall’altra parte FB sta investendo tanto per dotare le sue pagine di un potente motore di ricerca, quindi in questo senso sarà più simile a Google.
Utilizzando entrambe le piattaforme la nostra azienda sarà in grado di reperire sempre più clienti.